Massimiliano raddoppia con il secondo titolo nazionale allievi di corsa su strada 10 km

Dopo il titolo nazionale nella corsa in montagna il nostro Massi Berti conquista a Canelli in Piemonte il campionato italiano allievi di corsa su strada 10 km e si dimostra così mezzofondista completo se aggiungiamo la vittoria ai tricolori cadetti di Gubbio  nella corsa campestre del 2017. La gara è stata particolarmente difficile innanzitutto perchè si correva in prova unica assieme a juniores, promesse e seniores con difficoltà nel controllare quindi i diretti interessati della sua categoria degli allievi. Difficile anche per una serie di errori organizzativi che hanno costretto gli atleti a sospendere momentaneamente la gara dopo 3 km,  per poi ripetere, dopo un’ora e mezza,  la partenza e l’intero percorso. Il nostro portacolori ha sempre sopravanzato i suoi compagni di categoria inserendosi bene nel contesto generale della competizione che si snodava tra le vie del centro storico della cittadina delle Langhe. Solo nell’ultimo chilometro è stato sopravanzato da Nicolò Gallo dell’Atletica Alba subito però raggiunto nel rettilineo finale grazie ad  una lunga ed efficace volata che gli ha permesso di fermare il cronometro in 32’47” contro i 32’50” dell’avversario. Sul podio poi, terzo posto  per Orsetto Paolo dell’Atletica Vercelli 33’12” e quarto Bedini Nicolò dell’Atletica San Biagio 33’34” campione italiano di cross e sui 3000 metri in pista. L’appuntamento ora è rinviato a novembre e  dicembre  del  2019 quando gli allievi del 2002 vivranno le ultime sfide di categoria prima di passare dal gennaio 2020 alla categoria juniores con altri avversari, altre distanze, altri  possibili scenari internazionali, un nuovo mondo da assaporare per ulteriori stimoli e motivazioni.

FOTO

 

Potrebbe anche interessarti...