13 e 14.09.2014 _ Mondiali di Corsa in Montagna _ Casette di Massa

Un motorino impazzito ha messo la parola fine alle speranze  e all’entusiasmo di fine estate  del nostro Alberto Vender che era sceso a Casette di Massa per i mondiali di corsa in montagna  con tanta voglia di confermare il valore del  titolo europeo a squadre conquistato in Francia ai primi di luglio. Non gli è rimasto che guardare la gara con tanta rabbia dentro lenita solo dalla presenza calorosa di  tanti amici che sono arrivati in Toscana dalla Valle del Chiese per sostenerlo e che comunque hanno tifato per tutti gli altri azzurri presenti in gara. La squadra azzurra juniores ha conquistato una stupenda medaglia d’argento dietro la compagine turca, sul podio l’applauso più forte è stato rivolto ad Alberto, con l’augurio di una pronta guarigione dai traumi che gli hanno impedito di onorare la maglia azzurra. La Valchiese era presente anche con Cesare Maestri convocato in azzurro quale riserva dei seniores. Ha svolto un test sul percorso prima della gara dispensando i compagni di tante utili informazioni sulle difficoltà del tracciato che si snodava, nella parte finale, nel ventre di una montagna fino a raggiungere la vetta salendo di livello in livello lungo salite ricavate in una imponente cava del famosissimo  marmo di Carrara. Per i nostri due atleti la stagione non è ancora conclusa e avranno modo nelle prossime settimane di raccogliere ancora qualche soddisfazione prima del meritato riposo in attesa delle corse campestri tardo autunnali.

Potrebbe anche interessarti...